Erasmus+

Il Girotondo guarda al futuro

Dal 2016 la proposta formativa include la partecipazione a progetti Erasmus+ nell’ambito KA2 per lo scambio delle buone prassi. Inoltre, la partecipazione attiva degli insegnanti sulla piattaforma E-twinning garantisce sempre innovazione nelle proposte didattiche.

CHILDREN’S MISSION: EUROPE WITHOUT BORDERS

(01-10-2016 / 30-09-2018)

Per rafforzare la competenza multiculturale degli insegnanti e ridurre la discriminazione e l’isolamento culturale, il progetto “Missione dei bambini: l’Europa senza frontiere” si è preparato all’attuazione. La priorità più importante del progetto è il miglioramento della qualità dell’educazione e della cura della prima infanzia. I recenti cambiamenti in Europa (migrazione ed emigrazione) hanno messo in discussione i punti di vista tradizionali sull’infanzia e sull’educazione dei bambini: 1) la crescente diversità etnica dei paesi e 2) il cambiamento di opinioni sull’istruzione precoce e lo scopo dell’istruzione precoce. Questi due cambiamenti hanno conseguenze importanti per ciò che ci si aspetta da chi lavora con i bambini piccoli. Conoscenze, abilità e competenze specifiche sono attese dagli insegnanti in età prescolare. Il progetto coinvolge 9 scuole di 7 paesi europei e 1 territorio francese d’oltremare (Isola della Reunion)

THE OLD TORTOISE’S TREASURE TALES

(2018-2020)

È un progetto Erasmus+ che mira ad aiutare insegnanti e bambini delle scuole dell’infanzia a sviluppare le loro capacità. Vorremmo, altresì. utilizzare lo spazio fornito da eTwinning per sviluppare idee, risultati e materiali finali e condividerli con altri colleghi. La nostra visione del progetto si riferisce alla necessità di incoraggiare gli insegnanti a sviluppare materiali pedagogici per i bambini per imparare nozioni di base semplicistiche su cosa sia il mercato finanziario, termini di base in inglese e storia semplicistica della comunità europea. Partendo dal presupposto che a livello di istruzione prescolastica sia fondamentale per l’ulteriore sviluppo dei bambini sia nell’ambito dei livelli sociali che educativi, e considerando le capacità dei bambini di memorizzare e costruire il loro deposito di conoscenze passive che useranno in seguito, più velocemente e più facilmente a quell’età che più avanti nel tempo.

4 ELEMENTS – STEAM IN EARLY EDUCATION

(2019-2021)

È sempre più difficile ignorare gli attuali problemi legati ai cambiamenti climatici e al degrado dell’ambiente europeo. Nell’ultimo decennio le questioni relative all’inquinamento della Terra non sono più problemi marginali ma sono diventate le questioni di maggiore importanza per noi. Indubbiamente, la protezione dell’ambiente è un argomento difficile per i bambini piccoli. Tuttavia, sono la generazione che dovrà affrontare i cambiamenti ambientali. Ecco perché ai bambini deve essere insegnato fin dalla tenera età come lottare con le minacce per l’ambiente e come eliminare i loro risultati con competenza. La priorità del nostro progetto è quella di modellare gli atteggiamenti ecologici attraverso l’utilizzo del modello di educazione basato sullo STEAM. L’integrazione delle scienze con l’uso delle moderne tecnologie, l’apprendimento delle lingue straniere e l’arte ci permetterà di sviluppare non solo atteggiamenti pro-ecologici e pro-sociali, ma anche le competenze chiave più importanti. Siamo convinti che la moderna istruzione elementare debba basarsi sul loro sviluppo fin dalla tenera età. Il progetto ruota attorno a quattro elementi: aria, terra, fuoco e acqua. Per ogni elemento abbiamo pianificato attività basate su STEAM: esperimenti, osservazione, ricerca, ingegneria semplice, tecnologie moderne e sviluppo dell’espressione artistica dei bambini. Condividendo esperienze e sulla base di diversi modelli educativi, insegnanti e bambini saranno in grado di confrontare le loro conoscenze, utilizzare diversi metodi e competenze di insegnamento e apprendere tutti insieme.

I’M CODING AND I LEARNING WITH FUN

(E-twinning 2019)

I nostri figli usano smartphone, tablet e computer. È impossibile tenersi alla larga da questi strumenti mentre interagiscono sia con la tecnologia che con i computer, quindi dobbiamo consentire di capire come funzionano questi strumenti. Siamo in grado di fornire in modo efficace l’uso di Internet e del computer.
Gli studi di codifica forniscono ai bambini capacità di pensiero creativo e scientifico e producono soluzioni ai problemi della vita stabilendo connessioni interdisciplinari. La base degli studi di codifica consiste nel risolvere problemi, sviluppando la capacità di critica al fine di prendere decisioni. Non possiamo portare ai nostri figli queste abilità senza computer in tenera età?  Attraverso attività esperenziali i bambini possono acquisire le capacità di pensiero algoritmico target. Essere fisicamente attivi in ​​un gioco o in un’attività è il miglior metodo di apprendimento. L’applicazione di queste attività consente di divertirsi e anche di imparare l’ambiente.